SCHEDA DEL DOCUMENTO

"La risposta al Colonnello Bucchi"



Luogo / Data:

Ottawa, Canada / 13 Marzo 1955

Documento Originale

Intelligence - Sighting of unknown objects. (See also microfilm reel No. T-3291)

Lingua del documento originale:

inglese

Provenienza dell'originale:

Sito www.collectionscanada.gc.ca

Formato del documento originale:

jpg

Documento tradotto da PaoloG:

La risposta al Colonnello Bucchi

Hash MD5 del file tradotto:

217D0D0AC66481D8237BFBB998A2CC1D

Formato del documento tradotto:

pdf

Note sul documento:


Questo documento proviene dagli Archivi Pubblici del Canada, quindi è un documento ufficiale a tutti gli effetti. La posizione di archivio è indicata nella linguetta riprodotta al'inizio della seconda pagina.

Si tratta di una lettera del marzo 1950 indirizzata al Colonnello Bucchi, all’epoca Addetto Aeronautico dell’Ambasciata d’Italia in Canada, il quale evidentemente aveva richiesto ragguagli al governo del Canada in merito agli UFO.
L’estensore della lettera è il F/L (Flight Lieutenant - sottotenente pilota) C. F. Divine; non sono riuscito a chiarire quale sia l’Ente di appartenenza del citato sottotenente. Se qualcuno familiare con le strutture dell’esercito canadese me lo potesse far sapere gliene sarei molto grato.

I punti salienti del documento sono:

- Manifestazione di interesse italiano nei confronti del fenomeno UFO.
- Interessante citazione che "l'interesse canadese nei confronti degli UFO è aumentato dopo il 1947" (l'anno di quello che dovrebbe essere stato l'incidente di Roswell).
- Risposta tutto sommato in sottotono, che però diviene interessante se la si pone a confronto con il “Memo di Smith.

Infine, interessante notare che la risposta del governo canadese arriva dopo 3 mesi abbondanti dalla domanda da parte italiana.


Versioni di questa scheda:

21/12/2008 -> 28/03/2018 -> 06/05/2020